SANTA MARIA DEL CEDRO

Santa Maria del Cedro

Visita il

borgo

La cittadina di Santa Maria del Cedro si adagia lungo le pendici dei Monti dell’Orsomarso e con il suo fiume più affascinante, l’Abatemarco, rappresenta al meglio una delle “porte d’ingresso” al Parco Nazionale del Pollino. La cittadina si estende lungo la parte meridionale dell’antico Sinus Laus, attuale Golfo di Policastro, adagiandosi lungo le pendici dei Monti dell’Orsomarso.
Il territorio è interessante sia dal punto di vista ambientale che storico artistico e archeologico. Situata all’estremità inferiore della piana del Lao, è caposaldo di itinerari turistici, culturali e naturalistici che, attraverso il fiume Abatemarco, irradiano nel Parco del Pollino. La natura e la cultura di questa terra, il quadro globale e unitario del suo patrimonio fisico e umano, multiforme e complesso, spaziano dai valori naturalistici, geomorfologici, vegetazionali, botanici, faunistici, a valori paesaggistici, storici, etnici, antropologici, culturali, scientifici, unici e irripetibili.
Il Cedro che si coltiva lungo il corso dei fiumi è quello descritto dalla Bibbia, simbolo della sacralità ebraica e patrimonio alimentare d’eccellenza nello spazio commerciale orientale.

ITINERARI

Museo del Cedro

MUSEO DEL
CEDRO

Parco Archeologico del Laos

PARCO ARCHEOLOGICO
DEL LAOS

Castello Abatemarco

CASTELLO
ABATEMARCO