Grotta del Romito

Grotta del Romito

Si caratterizza per la varietà dei paesaggi; ad un primo tratto roccioso succedono radure con campi coltivati ed , infine, aree a macchia mediterranea. Il sentiero parte dalla periferia nord – ovest di Papasidero dove si trovano i ruderi del Castello feudale, la chiesa medievale di Santa Lucia e l’affresco della Madonna col Bambino conservato nella Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli; il percorso prosegue lungo le sponde del Lao, fino alla Fonte dell’Affitto e, successivamente fino a Valle Acquanivera, attraversando un’area caratterizzata da numerosi insediamenti produttivi rurali, antichi mulini e, nell’ultimo tratto, vigneti. Il sentiero, nella parte finale, ritorna sul corso del fiume fino alla Grotta del Romito, nei cui pressi si trova una sorgente.

INFORMAZIONI

Quando:

Durata: una giornata

Prezzo:

Dove:

Consigli utili:

GALLERIA

ITINERARI

Grotta del Romito

GROTTA DEL
ROMITO

Santuario Santa Maria di Costantinopoli

SANTUARIO DI MARIA
S.S. DI COSTANTINOPILI