Valle del Corvino e Serapodolo

Valle del Corvino

Il fiume Corvino, che unisce Buonvicino a Diamante, offre moltissime possibilità di fruizione eco-turistica dando luogo a itinerari naturalistici, culturali, religiosi, archeologici. Dalla sorgente alla foce, attraversa ambienti naturali diversi per clima, associazioni vegetali, caratteristiche podologiche. Nei tempi passati, su questo scenario di bellezze naturali si sono innestate fiorenti attività produttive quali la coltivazione della canna da zucchero, l’allevamento del baco da seta, la coltivazione dei fichi e del cedro, ampiamente diffusi su tutta la riviera. Lungo il percorso, addentrandosi nella vallata, il Serapodolo, un’ampia area naturale a fitta vegetazione boschiva ricca di faggeti degli Appennini, che si distingue quale sito favorevole alla presenza del Lupo della Sila. Si tratta di un autentico laboratorio naturale, che è stato anche oggetto di alcuni studi compiuti dal Dipartimento di Ecologia dell’Università della Calabria e dell’ANPAM (Associazione Nazionale Protezione Ambiente).

INFORMAZIONI

Quando:

Durata:

Prezzo:

Dove:

Consigli utili:

GALLERIA

ITINERARI

Museo a Buonvicino

MUSEO DEL GUSTO E DELLE TRADIZIONI AGRO SILVO PASTORALI

Valle del Corvino

VALLE DEL CORVINO
E SERAPODOLO

Madonna della Neve

SANTUARIO
MADONNA DELLA NEVE